Cerca nel blog

FESTA DELLA MAMMA: 11 IDEE REGALO FAI DA TE


***

FESTA DELLA MAMMA

***


Ci sono infiniti modi per esprimere il proprio affetto verso la mamma e uno di questi è quello di realizzare un regalo con le proprie mani. In occasione di questa ricorrenza ho selezionato per te 

11 IDEE REGALO FAI DA TE



Stupiscila e stuzzica la tua creatività! Lasciati ispirare e realizza con le tue mani un regalo originale, unico e speciale.


RICAMO CUORE

Facile da realizzare, questo ricamo puoi crearlo per decorare un cuscino, una borsa, una maglietta o , se lo incornici, un quadro. Puoi personalizzarlo utilizzando i colori che preferisci! Guarda il video tutorial, clicca qui

***********


CUSCINO GRANNY

Armati di uncinetto e filo del colore preferito dalla mamma, segui il tutorial, cliccando qui, e realizza questo bellissimo cuscino granny!

***********


PORTA VASO INTRECCIATO DA APPENDERE

Stupiscila, intrecciando della corda, dei porta vasi per contenere  barattoli portacandele o piante che si possono appendere e abbellire gli ambienti di casa. Clicca qui per seguire il tutorial.

***********


TERRARIO NEL VASO

Crea un mini giardino dentro un vaso in vetro da poter utilizzare come centrotavola o complemento arredo su un mobile o una mensola

***********


PORTA FOTO ORIGINALE

Semplicissimo da realizzare, originale e di sicuro apprezzatissimo, questo regalo handmade farà da cornice alle vostre foto più belle ed emozionanti!

***********


CUSCINO A FORMA DI CUORE

Se possiedi una macchina da cucire, utilizzando stoffe dai colori che piacciono alla mamma e la tua creatività, puoi realizzare un pratico cuscino a forma di cuore seguendo questo tutorial, clicca qui 

***********


KIT CROCHET

Se la tua mamma è una crochet addicted, puoi regalarle questo set completo di accessori e materiali utili per realizzare una piantina grassa. Scopri di più, clicca qui

***********


FERMACARTE

Realizza un ferma carte decorando un sasso, segui i passaggi che trovi in questo tutorial, clicca qui

***********



CANDELA DECORATA

A chi non piace ogni tanto accenderne una e godere dell'atmosfera che emana? Per personalizzarla bastano uno spago e dei fiori secchi. Clicca qui per trovare l' ispirazione giusta!

***********


GESSETTI PROFUMATI

Utili per profumare i cassetti, si prestano bene come regalo fai da te. Si possono realizzare di tante forme, colori e profumazioni. Scopri di più clicca qui

***********


TAZZA PERSONALIZZATA

Per la amanti delle tisane sarà sicuramente gradito ricevere come regalo una tazza decorata e personalizzata con un disegno o una frase. Nei negozi di bricolage si trovano dei pennarelli adatti per decorare la ceramica, facili da utilizzare e veloci ad asciugare!

GHIRLANDA DI CARTA


***

Bastano semplici e poche mosse per realizzare una ghirlanda per Pasqua 

***


Salva il cartamodello sul tuo dispositivo (qui ne trovi anche altre attinenti per la Pasqua). Per salvare l' immagine sul tuo pc devi cliccarci sopra col tasto destro del mouse e confermare cliccando su "salva immagine"; da smartphone effettua una pressione lunga col dito sull'immagine e conferma cliccando su "scarica  immagine". 


Stampa su  diversi fogli  colorati l'immagine  scaricata e ritaglia le sagome internamente alla linea nera. 



Con dell' ovatta crea delle palline e incollale alle sagome, diventeranno le codine a rilievo dei coniglietti. Girare le sagome ed attaccarle, nella parte superiore, a del filo colorato.  Voilà la ghirlanda è pronta!! Ora non resta che appenderla!

ROCKPAINTING

Manca poco a Pasqua, ma con ben sai se vogliamo realizzare qualche lavoretto a mano bisogna anticipare i tempi!
Il primo tutorial che ti propongo per l'evento pasquale è idoneo da fare in compagnia dei più piccoli, sarà divertente pasticciare con i pennelli e vederli liberi di esprimersi! 

Al posto delle classiche uova, potresti cimentarti a dipingere dei sassi a forma ovale, facili da reperire in qualsiasi parco del nostro paese, cogliendo l' occasione per fare una caccia/passeggiata. 
Una volta dipinti, i sassi possono essere riutilizzati come originali accessori decorativi da tenere in casa, come un fermacarte o un quadretto da appendere nella cameretta! 


***
La tecnica utilizzata per dipingere sui sassi prende il nome di "Rockpainting" 
***

   

Vediamo cosa occorre per realizzare questa ricetta creativa!


Ingredienti :
  • sassi
  • matita e gomma 
  • colori acrilici
  • acqua
  • pennelli
  • vernice acrilica trasparente (o lacca per capelli)


Procedimento:


Se vuoi prima creare una base colorata, devi scegliere il colore, spennellare e lasciare asciugare bene; altrimenti puoi lasciare il sasso grezzo come nella foto! Con la matita disegna il soggetto, poi inizia a colorare, lascia asciugare. Calcola che i colori acrilici asciugano velocemente! Rifinisci il disegno con altri particolari e lascia di nuovo asciugare. Un consiglio: per definire meglio i bordi del disegno ripassa o con il colore nero o con la stessa tonalità del colore che hai utilizzato per colorare l' interno, ma più scuro. Lascia  asciugare ancora  ed infine stendi il trasparente o spruzza ad una distanza di 20 cm circa la lacca per capelli, l'effetto lucido è assicurato!
 

Il divertimento è assicurato e anche un pò di sporco, ma la gioia dei bambini ti ripagherà di ogni cosa !!
 

LA DOLCE RISCOPERTA DEL LAVORO MANUALE

L'avvento del femminismo sembrava avesse contribuito alla scomparsa di quegli antichi mestieri che venivano tramandati di generazione in generazione, invece, con sincero entusiasmo, sappiamo che non è così! Molte sono le artigiane che, non solo per il piacere di creare con le mani, si adoperano per riportare alla ribalta quello che è il significato più profondo che c'è dietro il lavoro artigianale: la completa creazione di un prodotto, partendo da un'idea e utilizzando materiali grezzi o in alcuni casi adoperandosi anche con il riciclo. 

Anche se la società è orientata sempre più al prodotto di massa e alla filosofia dell' usa e getta, tipiche caratteristiche della produzione industriale, dall’altra c'è una piccola nicchia di consumatori, in graduale aumento, interessata a riscoprire e valorizzare le tradizioni artigianali, facendo leva sulla qualità e sull’eccellenza che caratterizzano un prodotto artigianale. Inoltre, sebbene l’artigianato sia tendenzialmente locale, l' avvento del digitale permette di promuovere i propri prodotti e servizi, e raggiungere così nuovi clienti. 

Si stima, che nei prossimi anni, il mondo del lavoro muterà. Sarà caratterizzato dalla nascita di nuove professioni, ma l'artigianato non avrà nulla di cui temere, poiché le competenze umane di cui dispone questo settore, alcune macchine non le possono rimpiazzare, come abilità manuale, ingegno e creatività. Chi vive e lavora in Italia, poi, gode di un privilegio esclusivo, il fatidico "Made in Italy". Infatti, il nostro Paese vanta la più celebrata tradizione della “bottega artigiana” e l’eccellenza della sua produzione manuale riconosciuta a livello globale. Quello che poi, rende davvero unico un prodotto artigianale è sicuramente la capacità dell'artigiano di avere idee nuove e insolite, che stravolgono i canoni estetici della produzione in serie e che soprattutto sia originale e personalizzato in base ai gusti del richiedente.

Diventare artigiano oggi non è difficile, ma neanche facile, bisogna:

  • comprendere il proprio grado di manualità
  • amare davvero ciò che si vuol produrre
  • affidarsi alla guida di un bravo professionista, che ci insegni il mestiere
  • seguire dei corsi di aggiornamento
E' importante comprendere, che, anche se una cosa ci appassiona completamente, se non si ha una manualità ben allenata, si incontreranno delle piccola difficoltà. Tutti noi, indistintamente, abbiamo doni e talenti innati; se si è capaci in una cosa, magari in un' altra no, ma ciò non deve essere una sconfitta, anzi, nella vita tutti possono fare tutto, l'importante è allenarsi!


Amare ciò che si fa è un'altra prerogativa davvero importante e necessaria per intraprendere un lavoro artigianale. Da quella spinta in più che ti aiuterà ad affrontare i tanti imprevisti che in questo lavoro si incontrano quotidiamente, quindi, oltre ad avere una grande propensione al problem solving, bisogna veramente amare ciò che si vuol fare.


Affidarsi alla guida di un bravo professionista, che ci insegni il mestiere è un'altra importante prerogativa di cui tener conto. Oggi giorno si è un po' persa la figura del mastro, tutti pensiamo che basti davvero niente per realizzare qualcosa, ma non è così, un bravo professionista che ci insegni tutti i segreti del mestiere è davvero lungimirante. Tra l'altro, con l'avvento del digitale puoi anche seguire un laboratorio online, non è la stessa cosa del lavoro fisico in bottega, ma potrebbe essere un buon inizio!


Ultimo, ma non meno indispensabile è tenersi continuamente aggiornati, quindi, anche se diventerai un'artigiana affermata, mi raccomando, seguire corsi di aggiornamento è sempre un motivo in più per dimostrare professionalità e qualità!

RICAMO CON SCHEMA CUORE


RICAMO SAN VALENTINO


Ciao creativamica, eccoci al nostro consueto appuntamento settimanale con i workshop handmade! Oggi ti propongo un semplice tutorial ricamo con cui potrai decorare cuscini, magliette, borse o ciò che la tua fantasia ti ispira. Io sono andata sul monocolore, ma il disegno si presta benissimo anche con un ricamo mixato di vari colori! 



Occorrente:
  • telaio da ricamo
  • scampolo 
  • filo
  • ago
  • forbici
  • matita
  • schema con istruzioni


Svitare il bullone e smontare il telaio, appoggiare lo scampolo nella parte da ricamare sopra il cerchio senza vite, stendere per bene la stoffa ed appoggiare anche l'altro pezzo del telaio (quello con la vite), schiacciare per bene i lati della circonferenza e riavvitare il bulloncino fino a fissare per bene i due pezzi del telaio. Tirare piano la stoffa e stenderla.




Con la matita riportare il disegno sulla stoffa, se si è capaci a mano libera altrimenti si può utilizzare la vecchia tecnica del ricalco in finestra!



Iniziare a ricamare partendo dal polso e procedere lungo tutto il bordo inferiore lavorando con il punto erba, il punto più semplice che esiste da fare. 



Riempire le unghie ripassando più volte il filo e procedere con il ricamo fino al polso




Procedere poi con il ricamare il cuore lavorando con punti più stretti dove curva



Per riempire il cuore bisogna tracciare una linea alla sua metà e ricamare in diagonale dall'estremo del cuore fino alla linea tracciata. Procedere nello stesso modo per l'altro lato della figura, fino a riempirla



Concludere il ricamo ripassando sui raggi una seconda volta ed il lavoro è completo!



Spero di esserti stata utile in qualche modo e non dimenticare di venirvi a trovare su www.diycreativestuff.it dove trovi la gallery con tutti i prodotti disponibili e i servizi attivi. Sul sito puoi anche iscriverti gratuitamente alla newsletter e potrai ricevere promo in anteprima, contenuti free, buoni sconto e tanto altro! 

Se hai voglia di seguire i miei aggiornamenti quotidiani, i backstage e i work in progress mi trovi su Facebook e Instagram  

Se vuoi scoprire le mie passioni e tutto ciò che mi ispira puoi seguire le mie ispiration board su Pinterest 

Mi trovi anche su YOU tube, canale che ho destinato alla pubblicazione di video tutorial e workshop dedicati all'handmade, cliccando qui potrai vedere il tutorial di questo ricamo!

Al prossimo post e come sempre, ti Auguro Buona Vita cara #creativamica

Leggi anche ...

GUARDA I TUTORIAL

GUARDA I TUTORIAL
TUTORIAL BUSTA ORIGAMI

ORIGAMI FARFALLA

MATTONELLA CROCHET

BIGLIETTO AUGURI FAI DA TE